Il blog più famoso della salute e dello sport per gli over 35

SALUTE
SPORTCome preparare lo zaino per una gita in montagna? SALUTEPerché è importante assumere la vitamida D3 per tutto l’anno? FARMACIDisponibili nuovi farmaci americani Pro-State per l’impotenza INFOLa maratona per i senior a Mantova avrà luogo il 12 dicembre

Come tornare all’attività sportiva dopo una contusione al ginocchio.

La contusione è comparsa gradualmente, prima avvertivo dolore al ginocchio sinistro ed in un secondo momento ad entrambi. Inizialmente era un lieve fastidio, ma presto il dolore era diventato insopportabile. Non ero in grado di allenarmi e nemmeno di camminare per un periodo prollungato. Pensavo che ormai fosse la fine della mia passione per lo sport, ma la soluzione è risultata più semplice di quanto pensassi. Vuoi recuperare la piena efficienza dei movimenti dopo una contusione? Leggi il mio articolo. Non importa se parliamo di allenamenti professionali o delle semplici attività quotidiane come passeggiare o fare le scale, il dolore alle ginocchia può impedirci queste normali funzioni. Il dolore limita la nostra vita e per uno sportivo abituato a regolare esercizio fisico, è pressoché una tragedia. L’ho sperimentato io stesso negli ultimi 6 mesi provando a liberarmi della contusione che ho contratto durante gli allenamenti di corsa. Sono stato in visita da tantissimi medici e l’unica soluzione che mi proponevano era l’intervento. Ero disperato perché, nonostante l’operazione, esisteva il rischio di non poter più tornare al mio tanto amato sport. Ho iniziato a cercare soluzioni alternative per eliminare il dolore ed evitare l’intervento chirurgico. L’ho posticipato varie volte e nel frattempo mi recavo a fare delle speciali manipolazioni fisioterapeutiche e nello stesso tempo assumevo diversi analgesici…Purtroppo tutto questo mi recava un sollievo solo temporaneo e il dolore insopportabile tornava dopo poco tempo. Un giorno mi ha chiamato mio cugino Cristiano, uno sfrenato maratoneta che abita a New York negli Stati Uniti. Mi ha raccontato che lui stesso qualche mese fa ha avuto una contusione al ginocchio della quale si è sbarrazzato in 30 giorni grazie alla fascia del professor T. Bond.

Ho scoperto così che negli Stati Uniti tutti si allenano indossando sulle ginocchia queste fasce! Sono così comuni che Cristiano non riusciva a credere quando gli ho detto che è la prima volta che ne sento parlare. L’ho pregato di spedirmi una fascia e ho deciso di pubblicare la mia storia affinché tutti la possano conoscere. Che cos’è la fascia di T. Bond? Il professor Tom Bond è uno specialista in traumatologia sportiva della Pensylwania che ha creato questa fascia magnetica in ferrite. Essa in modo naturale supporta le articolazioni e la rigenerazione dei tessuti, eliminando il dolore alle ginocchia e rinforzando i muscoli. Nella fascia sono incorporati dei polarizzatori attivi che emettono onde magnetiche dalla potenza di 1000GS che inibiscono gli impulsi del dolore, stimolano la bioenergetica cellulare e aumentano la circolazione sanguigna. Grazie a questo, il dolore delle ginocchia danneggiate viene efficacemente ridotto. Attualmente potrebbe essere il metodo più efficace per ripristinare le articolazioni danneggiate. La magnetoterapia è un metodo terapeutico non invasivo ed è stata dichiarata totalmente sicura dall’Organizzazione Mondiale della Salute. Ho indossato la fascia magnetica per 8 settimane per circa 5-6 ore al giorno e i risultati hanno superato le mie più alte aspettative!

  • Il dolore è stato definitivamente eliminato – inizialmente avvertivo un dolore decisamente più intenso. Successivamente a giorni alterni avevo qualche fastidio, ma sono arrivato al momento in cui, neanche dopo 30 minuti di corsa, non avevo più alcun disturbo.
  • Ho ripristinato la cartilagine articolare – senza l’utilizzo di costosi integratori e lunghe riabilitazioni, le radiografie hanno mostrato una cartilagine completamente rigenerata che fino a 2 mesi prima necessitava di un intervento chirurgico!
  • I miei muscoli sono più forti – la mia condizione fisica è decisamente migliorata nonostante non mi allenassi per via della contusione. Ho notato che le mie gambe sono più resistenti e non percepisco più così tanto lo sforzo fisico.

Vi state chiedendo se la fascia è confortevole? La fascia è molto pratica. A differenza degli stabilizzatori ingombranti, ha una struttura delicata ed elastica grazie alla quale si adatta facilmente a qualsiasi indumento e si allaccia facilmente grazie alla chiusura con il velcro.

La fascia è adatta solo per gli sportivi? Ovviamente no! Mio padre ne è un esempio.

Siccome da quando ho iniziato ad utilizzare la fascia, non riesco ad immaginare la mia vita senza, ho pensato che poteva essere utile anche a mio padre. Ha 75 anni ed una volta praticava sport regolarmente come me, sciava ed andava in bicicletta, ma più di 10 anni fa ha iniziato a lamentare dolori alle ginocchia e alle anche. Da quel momento rimaneva sempre in casa, la degenerazione delle articolazioni non gli permetteva nemmeno di passeggiare con la nipote. Poichè le fasce sono finalmente comparse sul mercato italiano, gliene ho ordinato subito un paio. La fascia si è rivelata per lui, come per me, una salvezza. Dal momento in cui ha iniziato ad utilizzarla, la condizione delle sue ginocchia (e anche il suo umore!) è cambiata drasticamente. Mia madre non riusciva a crederci ed io rimpiangevo di non aver scoperto prima questo fantastico metodo. Il dolore alle ginocchia può avere diversa origine, iniziando da un semplice appesantimento dell’articolazione, per finire con gravi patologie. Le fasce magnetiche possono aiutare chiunque soffra di:

  • Contusioni e lesioni
  • Malattie degenerative croniche
  • Infiammazioni batteriche delle articolazioni
  • Carichi intensi e pesanti sull’articolazione durante l’attività fisica

Questo articolo che ho pubblicato oggi è insolito, ma ho deciso di voler condividere con Voi la mia scoperta. Migliaia di persone in tutto il mondo utilizzano già la fascia del professor Bond grazie alla quale riescono a praticare sport senza dolore e questa è una delle tematiche principali di questo blog. Io posso ora tornare ad allenarmi regolarmente, ovviamente con le fasce! Nel prossimo articolo vi parlerò di quello che è importante durante le corse in montagna. Se volete provare la fascia o comprarne qualche paio da distribuire a genitori o amici, vi lascio il link per la pagina dove acquistare la fascia in Italia, con la garanzia e ad un prezzo scontato.

LINK PER LA PAGINA DELLA FASCIA DEL PROF. T. BOND – PROMOZIONE SPECIALE

Pietro Marconi

Adoro lo sport e amo correre. La corsa è per me come l’aria che respiro, non riesco a vivere senza. Dal 2010 corro regolarmente nelle maratone, dapprima in Italia e oggi in tutto il mondo. Ho vinto varie medaglie nei campionati italiani di corse in alta montagna e detengo anche il primato in varie competizioni mondiali. I miei interessi principali riguardano la sana alimentazione e la fisioterapia. Insegno ai più giovani la tecnica della corsa, ho 2 figli ed un cane. Mia moglie è una fisioterapeuta e anche lei si prende cura della mia condizione fisica. Di tanto in tanto scrivo sul blog spotivo trattando argomenti legati alla corsa e alla salute.

Ciao Pietro, anche io soffro di questo problema, grazie per questo articolo! Sicuramente seguirò il Tuo consiglio
Rispondi · 14 · Segui · Segui – 5 ore fa
Qualcuno sa se è possibile utilizzarle per nuotare? Sto frequentando da qualche tempo regolarmente la piscina, ma purtroppo il dolore limita il piacere di una bella nuotata
Rispondi · 14 · Segui · Segui – 5 ore fa
Poiché una parte del mio allenamento nel triathlon consiste proprio nel nuoto, ho già contattato il produttore che mi ha assicurato che nell’acqua le onde di Gauss funzionano persino meglio per via della conduzine dell’acqua. Può nuotare tranquillamente indossando la fascia
Rispondi · 14 · Segui · Segui – 5 ore fa
Sono d’accordo con questo articolo, ho vissuto negli Stati Uniti per tanti anni e anche mio marito corre nelle maratone dove ho visto che molte persone indossano queste fasce. Allora non sapevo però che possono eliminare il dolore ed aiutare anche le persone anziane. Ne comprerò un paio ai miei genitori per provare.
Rispondi · 27 · Segui · Segui – 7 ore fa
Purtroppo 6 mesi fa ho avuto un incidente mentre sciavo e per 3 mesi ho dovuto portare un’ortesi, ma non riuscivo a tornare alla vecchia efficienza dei movimento. Il mio ortopedico mi ha consigliato questa fascia, ma non riuscivo a trovare dove comprarla, quindi grazie Pietro! Spero che aiuterà anche me.
Rispondi · 27 · Segui · Segui – 7 ore fa
Ti faccio un in bocca al lupo Tommaso!
Rispondi · 27 · Segui · Segui – 7 ore fa
Dove si possono comprare? Sono care?
Rispondi · 31 · Segui · Segui – 9 ore fa
In Italia il prezzo è molto più basso che negli Stati Uniti, non conosco il perché. Ho indicato il link nell’articolo, quando le ho comprate per mio padre erano in promozione, ma non so se è ancora valida.
Rispondi · 31 · Segui · Segui – 9 ore fa

ROME WEATHER